venerdì 22 maggio 2015

(Isola d'Elba vista dall'alto)
Ci sono varie teorie e leggende sulla nascita e sull'età dell'Isola d'Elba, noi possiamo dire che vari ritrovamenti testimoniano la vita sull'Isola d'Elba già nell'età della pietra.
AETHALIA (fiamma), era il famoso nome con cui l'Elba era conosciuta nel mondo antico: i Greci nel 5° secolo a.c. la chiamarono così per le fiamme che si alzavano dai forni in cui si cuoceva il ferro. Fu proprio l'ampia presenza di questo minerale a caratterizzare gli eventi futuri dell'Elba: tutti cercarono di conquistarla per poter trarne benefici e ricchezze. I primi abitanti dell'isola furono gli Ilvati, un popolo ligure da cui deriva il nome che i Romani dettero in seguito all'Isola: ILVA.

Dopo si ha la presenza degli Etruschi che sfruttarono le miniere di ferro sull'Isola, poi quando le scorte di legname furono esaurite, si trasferirono nella vicina Populonia. Di quel periodo purtroppo si sa molto poco, restano di questo laborioso popolo pochissime tracce. Si dice comunque che gli Etruschi declinarono con la disfatta dei Cartaginesi, suoi alleati, nelle acque di Cuma. Nella seconda metà del 480 a.c. i Romani attratti dalle miniere conquistarono l'Isola d'Elba, della loro presenza rimangono varie testimonianze: le più importanti sono la villa delle grotte a Portoferraio e quella di Capo Castello a Cavo che dimostrano il loro amore per le cose belle e lussuose. Gli ultimi anni dell'impero Romano rimangono avvolti nell'oscurità: l'Elba perse comunque la sua importanza economica quando Roma si impossessò di altri ricchi giacimenti minerari. In seguito alla caduta di Roma ci furono le prime invasioni barbariche e giunsero i primi monaci: S. Cerbone, il più conosciuto si instaurò nel sesto secolo nei boschi fra Poggio e Marciana, dove esista ancora il Romitorio.
Per quasi tre secoli l'Isola fu soggetta a saccheggi e devastazioni di ogni genere da parte di pirati. Dopo i Longobardi arrivarono all'Elba, i Saraceni che in quel periodo infestavano i mari occupando anche alcune isole. Solo le Repubbliche Marinare fecero una sorta di disinfestazione delle acque. Nei primi dell'anno mille la repubblica Pisana fu incaricata dal Papa di difendere l'isola d'Elba dai Saraceni e si instaurò sull'isola. Di quel periodo sono le numerose torri di avvistamento presenti all'Elba. L'Isola faceva però gola anche ai Genovesi che dopo diversi tentativi di invasione riuscirono a sconfiggere i Pisani nella famosa battaglia della Meloria nel 1284. Per molti anni l'Elba fu teatro delle loro battaglie, fino a quando nel 1398 Pisa fu venduta a Galeazzo Visconti e passò alla Signoria degli Appiani, principi di Piombino che rimasero per due secoli. Gli anni che seguirono furono caratterizzati dai continui attacchi barbareschi, il pirata più famoso fu "IL BARBAROSSA" che a capo della flotta turca distrusse i paesi di Grassera nei pressi di Rio e Ferraja (Portoferraio).


Nel 1546 Carlo 5°, Re di Spagna, tolse l'Elba agli Appiani e una parte dell'Isola (il territorio di Portoferraio) fu venduta a Cosimo 1° de'Medici duca di Toscana, il quale nel 1548 iniziò i lavori per le imponenti fortificazioni di Portoferraio e la chiamò Cosmopoli; la città era talmente ben fortificata che non riuscì a saccheggiarla neanche il pirata Saraceno Dragout quando nel 1553 attaccò l'Isola d'Elba.
Nel 1577 in seguito al trattato di Londra il resto dell'Isola d'Elba ritornò agli Appiani.
Nei secoli seguenti l'Elba a causa della sua strategica posizione geografica fu oggetto e campo di contesa tra le numerose potenze Europee.
Nel 1603 Filippo secondo di Spagna si impossessò di Porto Longone (Porto Azzurro) e costruì le due fortezze che vediamo oggi: Forte Focardo e Forte S. Giacomo. L'Isola d'Elba era quindi divisa tra gli Spagnoli, gli Appiani e il Granducato di Toscana. Gli abitanti dell'Isola d'Elba subirono le vicende delle continue lotte tra i conquistatori fino a quando nel 1802 Portoferraio venne liberata dagli Inglesi e tutta l'Isola d'Elba annessa alla Francia. Con i Francesi l'economia Elbana rifiorì, furono costruite strade e si incrementarono i traffici marittimi.
Con il trattato di Fontainebleau l'Elba insieme al Principato di Piombino era stata assegnata a Napoleone che lo ospitò dal 3 Maggio 1814 al 26 febbraio 1815.
Al congresso di Vienna l'Elba venne riammessa al Granducato di Toscana, poi fu unita nel 1860 al Regno d'Italia. Fino alla fine del secolo conobbe anni di grande miseria, ma con la costruzione dei moderni stabilimenti siderurgici l'Isola d'Elba ebbe un notevole sviluppo economico e demografico fino alla seconda guerra mondiale quando l'Elba fu bombardata e occupata dai Tedeschi nel 1943.
In quel periodo gli Elbani conobbero le violenze, la fame e la degradazione che la guerra comporta. Le principali attività di sostentamento dell'isola erano state distrutte e alla popolazione non restò che emigrare, movimento che cessò nei primi anni 50 quando l'Elba fu scoperta dal turismo. Inizia così il periodo di valorizzazione e rifacimento dell'Isola d'Elba che diventerà dopo molte vicissitudini una delle mete più ambite dai turisti.
(Led Zeppelin nel 1969)
Led Zeppelin sono stati un gruppo musicale britannico formato nel 1968, considerato tra i grandi innovatori del rock e tra i principali pionieri dell'hard rock.
La loro musica, le cui radici affondano in generi diversi tra cui blues, rockabilly e folk, ha costituito una formula completamente inedita per l'epoca, finendo con l'influenzare in qualche modo tutti i gruppi rock del loro tempo e del futuro.
Il gruppo, scioltosi nel 1980, anno della morte del batterista, fu composto per l'intero periodo della sua attività da Robert Plant (voce, armonica),Jimmy Page (chitarra), John Paul Jones (basso, tastiere) e John Bonham (batteria, percussioni).
La discografia del gruppo comprende nove album in studio pubblicati dal 1969 al 1982.A partire dagli anni novanta hanno visto la luce diverse raccolte di brani, editi e inediti, e alcune incisioni di spettacoli dal vivo risalenti al periodo di attività. Degna di segnalazione è anche la circolazione di un cospicuo numero di bootleg sul mercato "non ufficiale".In seguito alla morte di Bonham, Page e Plant hanno proseguito la propria attività musicale come solisti, incidendo insieme gli album No Quarter: Jimmy Page and Robert Plant Unledded e Walking into Clarksdale e ritrovandosi occasionalmente per esibirsi dal vivo nel corso di eventi commemorativi o celebrativi. I Led Zeppelin sono tra i gruppi di maggior successo commerciale nella storia della musica moderna: dal 1968 ad oggi il gruppo ha venduto oltre 300 milioni di dischi.
Il 12 gennaio 1995 i Led Zeppelin sono stati introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame.In una classifica stilata nel 2003 dalla rivista Rolling Stone, i Led Zeppelin risultano al 14º posto tra i 100 musicisti più importanti di tutti i tempi: la stessa Rolling Stone ha avuto modo di definire a più riprese i Led Zeppelin come "Il gruppo più pesante di tutti i tempi, indiscutibilmente uno dei gruppi più duraturi della storia del rock" e "il gruppo più importante degli anni settanta.
(Led Zeppelin in concerto)
Nella stessa misura, la Rock and Roll Hall of Fame ha affermato che l'influenza che il gruppo ha esercitato negli anni settanta è «rilevante come quella che i Beatles hanno avuto nel decennio precedente» e l'emittente VH1 ha definito i Led Zeppelin come «il più importante gruppo rock della storia».
Nel 2007, a seguito dell'incredibile richiesta di biglietti per la loro esibizione all'The O2 Arena di Londra (oltre 20 milioni di prenotazioni in circa 24 ore), il gruppo è entrato nel Guinness dei primati per la "maggior richiesta di biglietti per una singola esibizione dal vivo"

venerdì 20 marzo 2015

HARD DISK
Un disco rigido o disco fisso, anche chiamato hard disk drive (abbreviato comunemente in hard disk o HDD) e in precedenza Fixed disk drive (abbreviato in Fixed disk o FDD), è un dispositivo di memoria di massa di tipo magnetico che utilizza uno o più dischi magnetizzati per l'archiviazione dei dati (file, programmi e sistemi operativi).Il disco rigido è una periferica di input-output del computer ed è uno dei tipi di dispositivi di memoria di massa attualmente più utilizzati essendo presente nella maggior parte dei computer ed anche in altri dispositivi elettronici, come ad esempio il PVR.Il disco rigido è stato per lungo tempo l'unica scelta sui personal computer, ma sta conoscendo una perdita di quote di mercato a favore delle più recenti unità a stato solido (SSD).L'hard disk venne inventato nel 1956 dall'IBM. Il primo prototipo era costituito da 50 dischi del diametro di 24 pollici (circa 60 cm) e poteva immagazzinare circa 5 megabyte di dati. Era grande quanto un frigorifero, con un peso di oltre una tonnellata. La denominazione originaria era fixed disk (disco fisso), il termine hard disk (disco rigido) nacque intorno al 1970 per contrapposizione coi neonati floppy disk (dischetti).Nel 1963 sempre IBM ideò il meccanismo di sollevamento della testina mediante l'aria. Nel 1973 IBM introdusse il modello 3340 Winchester, così denominato per analogia con il popolare modello di cartuccia da fucile ".30-30 Winchester" poiché era dotato di due dischi da 30 MB l'uno; questo nome entrò nell'uso comune come sinonimo di disco rigido perché questo modello fu il predecessore di tutti i dischi rigidi moderni.
MEMORIA RAM


La RAM, acronimo dell'inglese Random Access Memory ovvero memoria ad accesso casuale, è un tipo di memoria volatile caratterizzata dal permettere l'accesso diretto a qualunque indirizzo di memoria con lo stesso tempo di accesso.La memoria ad accesso casuale si contrappone alla memoria ad accesso sequenziale e alla memoria ad accesso diretto rispetto alle quali presenta tempi di accesso sensibilmente inferiori motivo per cui è utilizzata come memoria primaria.Il tipo di memoria ad accesso casuale più comune attualmente è a stato solido, a lettura-scrittura e volatile, ma rientrano nel tipo di memoria ad accesso casuale la maggior parte dei tipi di ROM (inteso nell'accezione più comune e non come memoria a sola lettura), la NOR Flash (un tipo di memoria flash), oltre a vari tipi di memorie informatiche utilizzate ai primordi dell'informatica e oggi non più utilizzate come ad esempio la memoria a nucleo magnetico.
Esclusivamente l'acronimo RAM (non il termine "memoria ad accesso casuale") ha anche una seconda accezione più ristretta ma attualmente più diffusa secondo cui la RAM è una memoria ad accesso casuale del tipo più comune cioè a stato solido, a lettura-scrittura e volatile.

giovedì 12 marzo 2015

MOUNTAIN BIKE ALL'ISOLA D'ELBA.

Si svolge ogni anno, nel secondo weekend di maggio, nel fantastico scenario naturale del monte Calamita, la Capoliveri Legend Cup, una gara di mountain-bike che fa parte dei circuiti Nobili Mtb e Maremma Tosco Laziale.
La gara si tiene lungo i tracciati del Bike Park di Capoliveri, nei pressi del Monte Calamita, uno degli ambienti più suggestivi dell'Elba, già sede, nell'aprile del 1994, della Coppa del mondo di mountain bike.
Oggi il Bike Park viene riproposto alla scena sportiva più griffata come una palestra naturale per gli sport outdoor e un autentico paradiso per free riders. Il Calamita offre possibilità adatte a tutti i biker: da percorsi in piano in assoluta sicurezza per ciclisti alle prime armi, fino a sperimentazioni inedite e peripezie esclusive, riservate ai seguaci del bike trial.

(IMMERGERSI NELLA NATURA ELBANA).
  • Escursione facile in mountain bike nella zona orientale dell'Elba, partendo da Capoliveri verso la fattoria delle Ripalte.
  • Escursione di media difficoltà in mountain bike dalla villa napoleonica di San Martino, lungo la dorsale di Colle Reciso.
  • Escursione di difficoltà elevata in mountain bike da Lacona verso il Monte Tambone all'Isola d'Elba.
  • Escursione in mountain bike lungo l'anello sui fianchi del Monte Capanne.
BUON DIVERTIMENTO!


venerdì 23 gennaio 2015

COME IMPOSTARE UNA PAGINA DI GIORNALE

L’articolo di giornale è principalmente un testo che informa su una notizia, che racconta un fatto, cercando di esporre il maggior numero di elementi necessari a capirlo; può essere più o meno lungo, a seconda dell’importanza della vicenda descritta, ma deve mettere in grado il lettore di comprendere chiaramente il tema trattato.
Vi proponiamo alcune regole per scrivere un testo in stile giornalistico, scomponendo le fasi di preparazione.

PRIMA PARTE:

Un giornale è una struttura complessa, composta da varie parti: prima di scrivere un articolo si deve pertanto decidere in quale di queste parti collocarlo. In generale le pagine dei giornali sono così suddivise:

  • POLITICA INTERNA
  • POLITICA ESTERA
  • CRONACA
  • CULTURA
  • SPORT
  • ECONOMIA E FINANZA

Per scrivere bene una notizia devi ricordarti che un articolo di cronaca deve rispondere a cinque domande chiave:

Who: chi?What: che cosa?When: quando?Where: dove?Why: perché?Il lavoro del giornalista inizia dalla ricerca di questi particolari, che costituiscono la radice della notizia e vanno inseriti in posizione di testa (lead). Le prime righe dell'articolo devono fornire al lettore i dati essenziali del fatto. Per essere più efficace, per dare il senso di ciò che è avvenuto, il lead deve essere serrato, conciso. (!)

venerdì 12 dicembre 2014

THE ENDLESS RIVER


The Endless River è il quindicesimo ed ultimo Album in studio del Gruppo musicale Pink Floyd, pubblicato il 7 novembre 2014 dalla Etichetta Parlophone.
Prodotto da David Gilmour.Supportato da Phil Manzanera Andy Jackson e Martin Glover The Endless River è il primo album del gruppo a distanza di vent'anni dalla pubblicazione di The Division Bell.
L'album è stato anche il primo pubblicato in seguito alla morte del tastierista Richard Wright avvenuta nel 2008.
Nonché il terzo dei Pink Floyd "capeggiati" da Gilmour, dopo l'abbandono di Roger Waters nel 1985.Descritto come il "Canto del Cigno di Richard Wright",
The Endless River è un album prevalentemente strumentale, caratterizzato principalmente da sonorità Ambient, basato su materiale inedito che il gruppo registrò con Richard Wright durante le sessioni di The Division Bell nel 1993 con il titolo provvisorio di The Big Spliff.
Pink Floyd nel 1972

venerdì 14 novembre 2014

Mare di Lacona 
Lacona una delle meraviglie dell'Isola D'Elba.

Se un giorno come tanti mi dovessi svegliare affaticato del solito lavoro e della sua monotonia alla ricerca del benessere, subito mi verrebbe in mente di andare in una delle favolose spiagge elbane dove si susseguono paesaggi per tutti i tipi di divertimento turistico e di servizi benessere e naturali come il trekking, noleggio bici e tanto altro..


Essendo una delle migliori e frequentate località turistiche dell'Isola d'Elba, Lacona vanta un appoggio di ben 5 Hotel all'avanguardia e numerosi camping a susseguirsi.
Ogni Estate in ogni mattina e in ogni pomeriggio si trovano turisti su turisti che usufruiscono
Festa Padronale Madonna della Neve -LACONA BEACH

del mare di questa spiaggia spettacolare.
Non facilmente l'isola potrebbe fare a meno di questa meta che frequenta ogni turista!
Essendo di Portoferraio conosco bene questa spiaggia e tutti i servizi che offre e da residente posso dire che se dovessi viaggiare me ne andrei volentieri in montagna o in qualunque altro posto che non sia una spiaggia perché sarà tremendamente difficile trovare di meglio!!